Melagrana APS su Facebook
La Melagrana APS su Facebook



Aiutateci ad aiutare
Aiutateci ad aiutare
Progetto Sportello di Ascolto

Progetto Sportello di Ascolto

      Lo Sportello è luogo di incontro e di ascolto del vissuto.   Gli operatori, tutti...

Progetto Aiuto allo studio

Progetto Aiuto allo studio

        Tutti i pomeriggi gruppi di studio guidato nell'Oratorio Salesiano.   La Melagrana...

Progetto Missionario

Progetto Missionario

      Adotta il Progetto Mimboman   Il gruppo missionario, attivo dal 2006, è composto da...

Progetto

Progetto "Bidoniamo lo spreco"

  ​    Mercoledì 10 Febbraio 2016   Progetto "Bidoniamo lo spreco" Comune...

Progetto Insieme

Progetto Insieme

    Nel tempo dopo la scuola : insieme e diversibilità.     Il "PROGETTO INSIEME" o "DOPO...

Progetto Banco della Solidarietà

Progetto Banco della Solidarietà

    L’associazione sta realizzando il Progetto “Banco della Solidarietà” per rispondere alla...

  • Progetto Sportello di Ascolto

    Progetto Sportello di Ascolto

  • Progetto Aiuto allo studio

    Progetto Aiuto allo studio

  • Progetto Missionario

    Progetto Missionario

  • Progetto

    Progetto "Bidoniamo lo spreco"

  • Progetto Insieme

    Progetto Insieme

  • Progetto Banco della Solidarietà

    Progetto Banco della Solidarietà

 

 

 Mercoledì 10 Febbraio 2016

 

Progetto "Bidoniamo lo spreco"

Comune di Scandicci in collaborazione con La Melagrana

 

Sono passati anni da quando, per la prima volta a Scandicci, abbiamo affrontato il tema dello spreco alimentare, non è un’operazione semplice, vista la miriade di norme che regolano la conservazione e la movimentazione del cibo, ma alla fine, anche sull’onda di una sensibilizzazione globale e tema principale di EXPO, il progetto ha preso vita.

Il 30 giugno, in consiglio comunale, è stata approvata la mozione che promuove il progetto contro lo spreco alimentare, battezzato “Bidoniamo lo Spreco”: il primo step riguarderà le scuole, anche in considerazione del valore educativo, le primarie faranno da apri pista, in seguito saranno coinvolti dalla grande distribuzione ai piccoli esercizi commerciali. Sono tre i principi fondamentali per i quali è opportuno porre attenzione ed agire:  sostenibilità, tutela ambientale, equità sociale.

Che cosa recuperiamo effettivamente? Tralasciando ovviamente macro dati globali, secondo i quali 1/3 del cibo viene gettato, nelle nostre scuole saranno recuperati gli alimenti presenti nei contenitori integri e quelli dei contenitori aperti con il cibo non servito.

Il cibo recuperato sarà distribuito nei centri di accoglienza, il personale volontario è stato formato e dotato di regolare HACCP ed al momento le associazioni coinvolte sono tre: Caritas, che si è fatta carico del percorso formativo del personale, Misericordia, La Melagrana.

Non è tutto, a partire dal 10 febbraio saranno distribuiti i sacchetti “salva merenda”, uno per bambino, nei quali potranno essere riposti gli alimenti non deperibili nel breve termine, come pane frutta merendine. Il sacchetto sarà personale, in tessuto tnt, facilmente lavabile e le dimensioni saranno circa due terzi di un foglio A4.

Le operazioni all’interno dei Comprensivi e le relative tempistiche del progetto, sono state preventivamente concordate con i dirigenti scolastici.

"Bidoniamo lo Spreco", inizia ufficialmente mercoledì 10 febbraio: da questa data fino al termine dell’anno scolastico ci sarà il tempo sufficiente per monitorare e intervenire allo scopo di ottimizzare al massimo questo progetto.

Ci vuoi dare una mano?

 

Alcuni articoli che parlano del progetto:

Comune di Scandicci

INscandicciweb

FirenzeToday

 

 

 

 

     

Via di Torregalli, 13
50143 Firenze - CF 94209290488

e-mail : lamelagranaaps@hotmail.it 
              info@lamelagranaaps.org 

   

CHIANTI BANCA 

Ag. di Scandicci
IBAN IT39K0867338080023000231344 
  

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, potete consultare la nostra Informativa Privacy.

  Accetto i cookie da questo sito.